Una ribellione silenziosa

Non aggiorno il mio blog da tempo e chiedo venia: questo rientro in Cina è stato caotico ed una vera e propria valanga di emozioni e cose da fare. Due mesi in Italia lontana dalla mia vita ad Hangzhou hanno fatto sì che dovessi iniziare tutto di nuovo da zero, ristabilire un equilibrio ed una... Continue Reading →

Saint Tropez non ha controindicazioni

Saint Tropez deve il suo nome ad un martire pisano che sotto l’impero di Nerone venne decapitato e posto sopra un’imbarcazione che raggiunse le sponde francesi, nella cittadina che oggi tutti conoscono come una delle più gettonate per la vita mondana estiva. Da quel lontano giorno la testa del martire pisano è divenuta simbolo della... Continue Reading →

Londra è diversità

Non facevo un viaggio a Londra da tempo, precisamente dai tempi del liceo quando partivo per le vacanze studio a Luglio e tornavo a fine estate sempre bianchiccia e con la pancia piena di biscotti al burro. I ricordi che avevo di Londra prima di tornarci questa estate erano sbiaditi spezzoni di qualche film che... Continue Reading →

Estate Italiana

Una delle cose che mi mancava di più dell’Italia era girare in macchina: essendo una pessima guidatrice mi piace girare come passeggero e non avere lo stress di guardare la strada, ma perdermi tra i miei pensieri con una mano fuori dal finestrino ed il vento caldo che mi accarezza. Con le dita ho la... Continue Reading →

La mia vita a Busan

Sono una collezionatrice di storie ed adoro ascoltare le esperienze di vita altrui, quasi come se mi regalassero un piccolo frammento di ricordi che mi sarà forse utile un giorno:  quando si tratta di italiani all'estero le informazioni poi scorrono fluide e mi sembra di fare una bella chiacchierata con un vecchio amico che abita... Continue Reading →

Ritorno a casa da turista

[ENGLISH VERSION BELOW] Dopo sei lunghi mesi sono stata ben contenta di ritornare a casa ed abbracciare la mia famiglia: ho vissuto maggio e giugno in modo frenetico tra lavoro, università e diversi cambiamenti. L’ansia del mio rientro è stata accompagnata dalla tristezza di alcuni saluti, molte delle persone che incontro in Cina saranno destinate... Continue Reading →

Plastic China

Leggo le notizie dal mio cellulare, al giorno d’oggi sembra essere diventato già il sostituto delle ruvide pagine di giornale il cui profumo d’inchiostro un tempo si mescolava con quello del caffè caldo la mattina: è meno poetico far scorrere il proprio dito indice sulla schermata luminosa dello smartphone, ma senza dubbio molto più pratico.... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑