La campagna dei “piatti puliti” di Xi Jinping

Al ristorante in Cina vige l’usanza di ordinare diverse pietanze da condividere con gli altri commensali. I piatti di solito vengono posti al centro di un tavolo rotondo sopra un vassoio di vetro che ruota, così da permettere a tutti di servirsi tranquillamente.   In 4 anni di vita in Cina ne ho visti di…

I volti dell’arte contemporanea cinese (Parte seconda)

Gli artisti nati dopo il 1976 vivono una Cina che si sta aprendo al mondo e così anche i temi legati alla loro produzione artistica non si fossilizzano sul paese di origine, ma hanno più spunti ed ambiti di dibattito. Crescendo con le modernizzazioni di Deng Xiaoping, gli artisti di questa generazione si affacciano al…

I volti dell’arte contemporanea cinese (Parte prima)

Abitando in Cina mi sono avvicinata molto al mondo dell’arte contemporanea ed ai suoi protagonisti. Come ho già scritto in alcuni articoli, il mercato dell’arte contemporanea in Cina è un business molto influente ed importate a livello globale. In Europa si sente sempre più parlare dell’Asia come la nuova frontiera artistica, ed alcuni nomi si…

L’assenza di turismo Cinese potrebbe costare caro all’Italia

Negli ultimi anni girare liberamente per Venezia era diventato difficile: le strette calli veneziane ed i ponti erano quasi sempre ingombrati da gruppi di turisti, in particolare asiatici. Venezia ha sempre avuto il suo rapporto di amore ed odio per i gruppi numerosi di visitatori che affollano la città, ma che fanno anche girare l’economia…

Chi sono le Leftover Women?

La prima volta capitai quasi per caso nel bel mezzo del Mercato dei Matrimoni di Shanghai. Era una domenica di Novembre e mi ritrovai in una Remin Square affollata, domandandomi che cosa la gente pubblicizzasse in quei fogli di carta plastificati sparsi a terra oppure appoggiati sopra degli ombrelli aperti.  Quello a cui stavo assistendo…

Il mercato dell’arte contemporanea si sposta ad oriente

Frequentare un’ accademia d’arte in Cina mi ha fatto scoprire molti lati del mercato dell’arte che prima non conoscevo, ma in particolar modo mi ha fatto vedere quanto sia vitale ed attivo il mondo dell’arte contemporanea in Asia.   Spesso mi capita di paragonare Shanghai alla New York che sono solita vedere nei film;  ogni…

La lettera di Capucine

Dear Camilla, I actually wrote 3 or 4 letters already, but it was either too depressing, or too dramatic. There is nothing I really want to say anymore. So i made a drawing for you, I hope you’ll like it. It’s been a while since I used my oil pastels. Actually since China. I thought…

Cina ed Italia: due quarantene a confronto.

Al telegiornale non si parla più della Cina, una realtà che qua in Italia, seppur fosse distante, ci preoccupava: ad oggi i servizi del tg continuano ad incentrarsi sulla questione coronavirus, ed io ancora una volta mi trovo nel bel mezzo di un’ epidemia. Oggi l’Italia sta vivendo la medesima situazione cinese di Gennaio, cosa…

La caccia agli untori del ventunesimo secolo

I primi anni del liceo non pensavo di riprendere mai in mano i Promessi Sposi: a distanza di quasi 11 anni mi sono ritrovata a sfogliare i capitoli dedicati alla peste del 1600 a Milano. La storia si ripete: lo diceva Nietzsche con la teoria dell’eterno ritorno e la concezione di un tempo circolare destinato…

8 giorni di reclusione

Con oggi sono 8 giorni di reclusione nel dormitorio: sembra passato un mese ed ho scoperto ore della giornata prima a me sconosciute. Ho trascorso momenti di grande ansia ed allarmismo anche quando tutto attorno a me era tranquillo: fuori dalla mia camera gli uccellini volano di albero in albero cinguettando, non ci avevo mai…