L’assenza di turismo Cinese potrebbe costare caro all’Italia

Negli ultimi anni girare liberamente per Venezia era diventato difficile: le strette calli veneziane ed i ponti erano quasi sempre ingombrati da gruppi di turisti, in particolare asiatici. Venezia ha sempre avuto il suo rapporto di amore ed odio per i gruppi numerosi di visitatori che affollano la città, ma che fanno anche girare l’economia…

Chi sono le Leftover Women?

La prima volta capitai quasi per caso nel bel mezzo del Mercato dei Matrimoni di Shanghai. Era una domenica di Novembre e mi ritrovai in una Remin Square affollata, domandandomi che cosa la gente pubblicizzasse in quei fogli di carta plastificati sparsi a terra oppure appoggiati sopra degli ombrelli aperti.  Quello a cui stavo assistendo…

L’inaspettato ritorno dello Street Food

Mangiare 饺子(jiaozi), i deliziosi ravioli fritti, seduta su uno sgabello ai lati della strada è uno di quei piaceri che solo chi ha vissuto in Cina tanto a lungo da non preoccuparsi più delle norme igieniche conosce. Nella periferia di Hangzhou la linea tra spuntino notturno e colazione è veramente sottile, ed alcuni ristoranti ambulanti…

La (nuova) Via della Seta

I primi contatti tra Cina ed occidente avvennero durante la dinastia Han (206 a.C. al 220 d.C.) . All’epoca la Via della Seta rappresentava l’unico anello di congiungimento tra due mondi così distanti. Il deserto del Gobi, le alte vette dell’Himalaya, il bacino del Tarim e le catene montuose del Pamir erano barriere e ponti…

Cina ed Italia: due quarantene a confronto.

Al telegiornale non si parla più della Cina, una realtà che qua in Italia, seppur fosse distante, ci preoccupava: ad oggi i servizi del tg continuano ad incentrarsi sulla questione coronavirus, ed io ancora una volta mi trovo nel bel mezzo di un’ epidemia. Oggi l’Italia sta vivendo la medesima situazione cinese di Gennaio, cosa…

La caccia agli untori del ventunesimo secolo

I primi anni del liceo non pensavo di riprendere mai in mano i Promessi Sposi: a distanza di quasi 11 anni mi sono ritrovata a sfogliare i capitoli dedicati alla peste del 1600 a Milano. La storia si ripete: lo diceva Nietzsche con la teoria dell’eterno ritorno e la concezione di un tempo circolare destinato…

La mia partenza

Il 9 Febbraio ho lasciato alle spalle i cancelli della mia università. Dopo quasi 12 giorni trascorsi dentro le stanze di un dormitorio la mia testa aveva iniziato a fare fantasie su quello che poteva essere la situazione fuori: influenzata dalle notizie e dalla preoccupazione dei miei genitori a casa avevo quasi paura ad uscire…

8 giorni di reclusione

Con oggi sono 8 giorni di reclusione nel dormitorio: sembra passato un mese ed ho scoperto ore della giornata prima a me sconosciute. Ho trascorso momenti di grande ansia ed allarmismo anche quando tutto attorno a me era tranquillo: fuori dalla mia camera gli uccellini volano di albero in albero cinguettando, non ci avevo mai…

Qui c’è il caos… mediatico!

Qui c’è il caos… sì, ma mediatico! Ho capito solamente adesso come funzionano i giornali e chi li legge: pochi giorni fa è uscita la mia “intervista” sul Tirreno e nel giro di poche ore sia io che la mia famiglia siamo stati tempestati di messaggi e chiamate. Alla richiesta dell’intervista mi ero proposta di…

Un Capodanno Cinese soffocato in una mascherina

Per la prima volta in quattro anni di vita in Cina ho deciso di vivere l’esperienza del Capodanno Cinese. Ho salutato il 2019 in Italia, riempito due valigie di parmigiano e libri ed iniziato il mio 2020 in Cina. Le vacanze di Natale a casa mi hanno dato la forza per affrontare la pioggia di…