Chi sono le Leftover Women?

il

La prima volta capitai quasi per caso nel bel mezzo del Mercato dei Matrimoni di Shanghai. Era una domenica di Novembre e mi ritrovai in una Remin Square affollata, domandandomi che cosa la gente pubblicizzasse in quei fogli di carta plastificati sparsi a terra oppure appoggiati sopra degli ombrelli aperti.  Quello a cui stavo assistendo era una sottospecie di Tinder senza foto provocanti, ma con informazioni dettagliate di ragazze e ragazzi, o meglio figli di qualche genitore in cerca di un matrimonio conveniente per la sua prole.  L’età è un particolare fondamentale per la scelta di una futura moglie, sopra i 27 anni una donna è già considerata troppo vecchia per trovare marito. La pressione della famiglia e della società su una donna cinese single è molto forte: le donne ancora non sposate a 30 anni sono considerate degli avanzi,  non più adatte a ricoprire il ruolo di madre e di donna di casa. Il termine cinese 剩女 shèngnǚ è stato coniato proprio per descrivere questa categoria di donne, le leftover women.

Mercato dei Matrimoni, fonte https://www.huffpost.com/entry/welcome-to-the-shanghai-marriage-market

Disequilibrio nei numeri

I matrimoni in giovane età sono una tradizione di lunga data in Cina. Fino a 15 anni fa solo il 2% delle donne di età compresa tra 30 e 34 anni era ancora single. La politica cinese del figlio unico, emanata nel 1979 e rimasta in vigore fino a pochi anni fa, e gli aborti selettivi a sfavore delle nasciture femmine hanno portato ad un disequilibrio di genere nel paese. In Cina ci sono circa 30 milioni di uomini in più rispetto alle donne. Un’altra conseguenza della politica del figlio unico è l’invecchiamento della popolazione cinese: secondo le Nazioni Unite, la quota di popolazione anziana (65 anni e oltre), che nel 2010 era solo dell’8%, raddoppierà al 16% entro il 2030 e triplicherà al 24% entro il 2050. La Cina sta invecchiando velocemente. Per queste ragioni il governo oggi sta spingendo la popolazione a fare l’esatto contrario di quello che era stato indetto con la politica del figlio unico: creare famiglie numerose. Se gli uomini subiscono una minore pressione nella ricerca dell’anima gemella, le donne che decidono di dedicarsi alla carriera invece di costruirsi una famiglia non sono viste di buon occhio dalla società.  Una donna sopra i 35 anni di età viene considerata troppo anziana per avere un figlio.

Una società basata sulle agenzie matrimoniali

La pressione della società e della famiglia è stata la fonte di critiche, vergogna, imbarazzo ed ansia sociale per molte donne non sposate. Il documentario Leftover Women di Shosh Shlam e Hilla Medalia mostra un lato della cultura e della società cinese poco noto. In Cina ci sono numerosissimi eventi di appuntamenti al buio per single, che si trasformano in veri e propri spettacoli che dovrebbero aiutare a rompere il ghiaccio e facilitare gli incontri tra uomini e donne. Il business delle agenzie matrimoniali in Cina è  molto grande, così come anche quello delle app per incontri. Il tutto sembra costruito apposta per una disperata corsa contro il tempo alla ricerca dell’anima gemella, o semplicemente qualcuno con cui vale la pena sposarsi prima che sia troppo tardi. Il Partito comunista cinese stesso è disposto ad agire da agenzia matrimoniale: la notizia è stata pubblicata nel 2017 con rilievo dalla stampa statale di Pechino sotto il titolo «La Lega guiderà i giovani nella ricerca dell’anima gemella». Sollecitate dal governo, diverse aziende e hanno spinto, o meglio costretto, i dipendenti scapoli e nubili a partecipare ad appuntamenti al buio di massa organizzati in parchi e stadi.

Locandina del film Leftover Women, 2019

Pressione familiare

La pressione della società viene spesso accompagnata da quella familiare: una figlia non sposata è considerata un disonore ed una vergogna, specialmente agli occhi delle generazioni più anziane. Le famiglie possono essere anche molto esigenti nella scelta di un compagno da parte della propria figlia, rendendo la questione ancor più pesante. La tradizionale struttura familiare cinese è rigida e gerarchica. Per le donne cinesi d’oggi, stare al passo con un paese sempre più moderno e non deludere le aspettative delle generazioni più anziane non è semplice. Le famiglie spesso non permettono agli adolescenti di intraprendere relazioni amorose durante gli anni del liceo perché considerato tempo rubato allo studio, ed in alcune scuole viene pure richiesto alle ragazze di  tenere i capelli corti così da sembrare meno attraenti e da non essere fonte di distrazione per alcuni ragazzi.  Passati i diciotto anni le priorità però cambiano, e la ricerca di un compagno diventa una necessità impellente.

Il movimento Sheng nu

Molte donne si sono mobilitate contro questa pressione sociale del matrimonio. Il movimento Sheng Nu utilizza Internet ed i media come presa per rimuovere lo stigma contro le leftover women. SK-II, un marchio giapponese per la cura della pelle, ha lanciato nel 2016 una campagna globale chiamata #changedestiny, per dare potere alle donne colpite dal pregiudizio delle “donne avanzo della società”. Il video della campagna “Marriage Market Takeover” lanciata da SK-II raccoglie le storie di alcune donne che hanno superato la sfida di non sposarsi dopo aver compiuto 27 anni.

La pressione del matrimonio è così incredibilmente intensa che una donna deve avere una grande volontà ed una forte personalità per resistere a questo tipo di pressione  sia sociale che familiare. Molte ragazze single della mia età in Cina vivono già con l’ansia di dover trovare un compagno. Alcune amiche cinesi mi hanno raccontato lo stress e le milioni di domande sulla loro situazione sentimentale da parte dei parenti ogni volta che tornano a casa per qualche festività. In italia ci limitiamo ad alzare gli occhi al cielo quando i parenti ci domandano del “fidanzatino”, in Cina purtroppo la questione sembra essere più seria.

Video della campagna Marriage Market Take Over

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Celia ha detto:

    Non sapevo che anche il Partito ci avesse messo il becco…sigh.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...